La visita medica? È sospesa, come il caffè