Stelle manzoniane: brilla la solidarietà