I progetti TempoSospeso.org e Banca delle Visite insieme per offrire assistenza sanitaria alle famiglie più fragili

I progetti TempoSospeso.org e Banca delle Visite insieme per offrire assistenza sanitaria alle famiglie più fragili

La nuova iniziativa del network solidale Lab00 Onlus nasce per contrastare gli effetti della povertà economica e sociale. Il progetto allarga la sua rete di azione grazie alla collaborazione con Banca delle Visite Onlus per offrire visite specialistiche su tutto il territorio nazionale a chiunque abbia necessità e si trovi a vivere un momento di disagio.

Milano, 7 marzo 2022 – Donare una visita medica specialistica per consentire anche a donne e minorenni in difficoltà economica di poter usufruire di cure sanitarie e assistenziali, restituendo dignità a chi si trova in situazioni di disagio economico e sociale anche temporaneo. TempoSospeso.org allarga la sua campagna di solidarietà in collaborazione con Banca delle Visite Onlus, un circuito solidale che si adopera per erogare, grazie a donazioni di aziende e privati cittadini, prestazioni mediche a persone in difficoltà, su tutto il territorio nazionale. Un appello alla generosità dei cittadini che trae ispirazione dall’antica tradizione del caffè sospeso per cui si consuma una tazzina ma se ne pagano due, destinando la seconda a chi non può permettersela.

Le prestazioni mediche sono fornite a tariffe accessibili e in alcuni casi in maniera completamente solidale grazie ai SuperDottori e alle SuperCliniche di Banca delle Visite, con l’obiettivo di abbattere i tempi di attesa e trovare soluzioni logisticamente comode per gli utenti, in ogni regione. Aziende, cittadini, enti territoriali e istituzioni possono sostenere l’iniziativa offrendo il proprio contributo sul sito del progetto www.temposospeso.org. La piattaforma coordina e gestisce la campagna di raccolta fondi e di sensibilizzazione avvalendosi della piattaforma digitale Regusto che si fonda sulla tecnologia blockchain, garantendo totale trasparenza e tracciabilità delle donazioni e delle visite erogate.

Secondo i dati del IX rapporto sulla sanità pubblica, privata e intermediata (2019-2020) in Italia è in costante crescita il ricorso a strutture sanitarie private per prestazioni che il Servizio sanitario nazionale non riesce a garantire. La situazione ha subito un ulteriore peggioramento con la pandemia con il 74% dei cittadini che hanno visto annullare o rinviare visite o esami prenotati nel 2020, con un tempo di rinvio medio di 53 giorni. Più di 2 milioni di italiani hanno dovuto chiedere un prestito per poter accedere alla sanità privata, oltre 3 milioni di cittadini invece hanno rinunciato a cure mediche, visite specialistiche o operazioni a causa delle difficoltà economiche legate alla pandemia.

Davide Devenuto, Presidente di Lab00 Onlus e fondatore del progetto TempoSospeso.org commenta: “Di fronte ai dati della situazione di indigenza in cui si trovano molti cittadini e al successo del nostro progetto pilota per la donazione di beni di prima necessità spesasospesa.org, abbiamo deciso di lanciare questa nuova iniziativa focalizzata sull’ambito assistenziale-sanitario. La collaborazione con Banca delle Visite permetterà di scalare la campagna solidale a livello nazionale, raggiungendo il maggior numero di persone possibile”.

Michela Dominicis, Presidente di Banca delle Visite Onlus, ha aggiunto: “Quando Lab00 ci ha proposto di collaborare su questo progetto nell’ottica di bissare il successo già ottenuto con Spesa Sospesa, ci siamo ritrovati immediatamente a condividere valori comuni come quello di voler contribuire a tutelare il diritto alla salute, consapevoli che ‘senza salute, tutto è niente’. Con TempoSospeso.org siamo certi di amplificare il nostro messaggio solidale, già sostenuto da Amici Sostenitori e Point sul territorio, per raggiungere insieme ancor più persone: sia chi vorrà donare, sia chi ha bisogno di prestazioni mediche e potrà così ricevere un aiuto concreto in un momento di difficoltà.”